Manuale del mediatore professionista

manuale-mediatore-professionista1

di Leonardo D’Urso, Giuseppe De Palo, Golann Dwight

Questo volume è la seconda edizione del “Manuale del conciliatore professionista” pubblicato a cura degli stessi autori nel 2004. Il cambiamento di titolo della Nuova edizione si giustifica con l’entrata in vigore del Decreto legislativo numero 28 del 4 marzo 2010, che disciplina la “mediazione a fini conciliativi”.

È un strumento utilissimo per chi svolge l’attività di Mediatore, in quanto vengono illustrate le strategie, le tattiche nonché le tecniche di comunicazione necessarie. Si offre infatti, nella parte IV del libro, attraverso una serie di esempi e domande, una rassegna dei principali strumenti comunicativi affinchè il professionista mediatore affronti le situazioni più critiche. Le altri parti del volume hanno ad oggetto: ” parte prima: procedure primarie ed ibride di ADR ” parte seconda: “la mediazione in azione”.

Si illustra il modello operativo di mediazione utilizzato dagli autori esperti nell’attività di mediazione. Il modello si articola in quatto fasi fondamentali. Per ciascuna fase vengono illustrati: (I) gli obiettivi, ossia quanto il mediatore deve prefiggersi di fare; (II) le azioni per raggiungere quegli obiettivi (III) le tattiche e i comportamenti conseguenti al tavolo della mediazione; e infine, (IV) gli errori più comuni ” parte terza: ostacoli (procedurali, psicologici e di merito) all’accordo e tecniche più efficaci per superarli

Share...Share on LinkedInShare on Google+Share on FacebookTweet about this on Twitter